La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 10/2007

contatore

  • contatore

Paperblog

« In compagnia delle parole /Gcina Mhlophe (Sudafrica) / Poesia africana al femminile | Principale | In margine alla visita del presidente del Consiglio Renzi in Angola / Si prospettano ottime opportunità di scambi commerciali »

23/07/14

Commenti

ANAC "Pupilles du Congo" Onlus

Penso che oramai la gente è abituata a questo tipo di violenza ed è proprio questa la cosa grave, abituarsi alla violenza. Una cosa tremenda che mette a rischio l'identità dell'uomo. Che dire dei paesi "civili", i veri responsabili morali dei massacri. Tacere per favorirsi i favori dei dittatori, perché di dittatori si tratta, anche se sulla carta geografica si legge la parola "repubblica". Tocca alla gente normale combattere, tutti insieme, ognuno per come può, queste nefandezze. Violare l'intimità di una donna, una bambina è il crimine più disumano in assoluto e tutti noi abbiamo il dovere di denunciare questi crimini.

marianna

Sono totalmente d'accordo con te. In particolare lo sono quando inviti ciascuno a fare quel che può ma sopratutto a denunciare se ha visto e/o sa.
Fingere di non sapere è quasi come agire materialmente con l'aggressore.
Grazie.
Un cordiale saluto.
Marianna

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)