La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 10/2007

contatore

  • contatore

Paperblog

« Costa d'Avorio / La povertà è una brutta bestia | Principale | Protocollo di Palermo / 43 Paesi africani ad oggi hanno firmato »

26/03/10

Commenti

dragor

Cara Marianna, credevo che fosse successo a te. Non sapevo che fossi "padre" :-)
Cosi' dovresti essere entrata nella nuova versione di typepad, visto che hai pubblicato. La vecchia è fuori uso. Come ti trovi? Per qualunque problema, non esitare a contattarmi.
Un abbraccio affettuoso, buona notte, a domani

dragor (journal intime)

marianna

Cari amici e carissimo Dragor,ho dato spazio questa sera ad una testimonianza, inviatami poche ore fa via e-mail, da un carissimo amico, p.Giuseppe Inverardi, già Superiore Generale dei Missionari della Consolata negli anni '80,oggi operante in Tanzania e dal suo collaboratore, p.Gianni,tra l'altro blogger anch'egli, che racconta l'episodio che io propongo.
L'ho fatto perché tutto quello che sta accadendo in quest'ultimo periodo, riguardo alla Chiesa cattolica, merita a mio avviso, si facciano assolutamente dei distinguo.
Io sono una persona che crede di saperli fare questi "benedetti" distinguo.
Ho sempre apprezzato l'impegno profuso dai missionari onesti, e quindi fedeli allo spirito del Vangelo, e continuerò a farlo.
E non credo neanche d'essere la sola, nonostante il laicismo imperante dei nostri tempi e le nefandezze compiute da sacerdoti indegni, con la complicità delle alte sfere.
Tutto qui e molto semplicemente.

Un abbraccio e buona notte.
A domani.
Marianna

marianna

Carissimo Dragor, questa è invece la mia risposta a te per il blog e il meccanismo di TypePad.
Io mi sono ritrovata solo poche ore fa, perchè allora ho riacceso nuovamente il computer da stamattina, con lo stesso sistema di prima.
Quindi per me, fortunatamente, non è cambiato niente e mi auguro continui così.
Cosa sia avvenuto nel corso della giornata non lo so.
In mattinata, anche avanzata, prima ho perso il lavoro fatto e naturalmente la cosa non mi è piaciuta.Poi mi sono resa conto, quando ti ho scritto, che il meccanismo aveva qualcosa di anomalo.
Io faccio agevolmente le note su Facebook e la dinamica è la stessa del nuovo TypePad.Solo che qui non salvava lo scritto e non faceva mettere fotografie, perchè era come se andasse a ruota libera senza fermarsi.
Questo è quello che ho osservato.
Poi può darsi che sia io la solita scarsona ed allora mi arrendo.
Grazie comunque per i suggerimenti ,di cui ho tenuto conto anche se non ho potuto, anche per motivi altri, oggi lavorare al computer come avrei voluto.

Ancora un abbraccio e ancora buona notte!
Marianna

dragor

Cara Marianna sono contento che finalmente abbia risolto i tuoi problemi. Ieri la vecchia versione di typepad era chiaramente fuori uso, infatti molti blogger non riuscivano a pubblicare. C'era un "bottone" per passare sulla nuova, ma era difficile da trovare. Io sono passato e adesso non posso più tornare sulla vecchia. In ogni caso mi sembra che funzioni bene e c'è perfino qualche strumento in più.
A proposito del post: anche fra i nazisti c'erano persone per bene. Qualcuno ha perfino aiutato gli ebrei. Ma questo non toglie che il mondo stia meglio senza il nazismo. Non è questione di generalizzare, ma di accettare o rifiutare un'ideologia. In ognuno dei due casi, non è detto che si debba farlo a scatola chiusa. I buoni e i cattivi ci sono dappertutto.
Vorrei dire anche che il laicismo non è imperante. Almeno lo fosse. Il laicismo comincia solamente a far sentire la sua timida voce in un contesto impregnato di clericalismo. E in questo contesto una voce timida sembra un tuono.
Un abbraccio, buon sabato, a presto

dragor (journal intime)

 Eliane MICHELUZZI

Moi aussi chère Marianna, je croyais que cette histoire te concernait et j'allais te féliciter de ton humanisme, mais de toutes façons je te vois bien faire ce geste de solidarité et de charité...Je t'embrasse...Eliane

Tesea

Cara Marianna,
questo 'pezzo' è molto bello, illustra che nella Chiesa non ci sono solo sordidi peccatori.
Ora poi,che è di moda fare outing, si rimprovera alle gerarchie di aver taciuto dimenticando, forse in malafede, che in fondo la Chiesa è 'refugium peccatorum', anche se questa non è per Essa un'attenuante sufficiente.
Personalmente io i preti pedofili li impiccherei, per tutto il male che hanno fatto anche alla comunità dei credenti.
Buona domenica
Tesea

dragor

Tesea, allora non rimarrebbero più preti

dragor (journal intime)

ffxiv gil

Cara Marianna,
questo 'pezzo' è molto bello, illustra che nella Chiesa non ci sono solo sordidi peccatori.
Ora poi,che è di moda fare outing, si

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)