La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 10/2007

contatore

  • contatore

Paperblog

« READING/"ANCORA UN GIORNO" DI RYSZARD KAPUSCINSKI/ REPORTAGE DALL'ANGOLA | Principale | IL MALI RENDE OMAGGIO A AIME' CESAIRE »

29/07/08

Commenti

zia elena

Cara Marianna,

mi sembra che, a dispetto di tante belle parole che sentiamo pronunciare, nei fatti, i paesi economicamente più forti, tendano però a tutelare i propri interessi e non quelli dei più poveri.

Trasloco fatto. Restano tante cose da sistemare, ma avrò tempo di farlo durante le ferie (ancora 2 settimane di lavoro). Sono molto contenta.

Un abbraccio e buona giornata.

Zia Elena

marianna

Carissima Elena sono contenta che con il trasloco hai quasi terminato.
Per il resto(il WTO) sono anni che si va avanti con la solita....musica.Un niente di fatto.Purtroppo.
Baci. Marianna

gobettiano

Tu stessa marianna hai citato Stiglitz che da 40 anni studia ed ha occupato posizioni preminenti del FMI e nell'amministrazione clinton. Spiega bene la faccenda ne "la globalizzazione che funziona" indicando metodologie e prospettive di accorda possibili per conciliare i contrasti di interesse tra paesi ricchi e paesi poveri. Non so se questa volta si giungerà a risultati positivi, credo solo che prima o poi un accordo dovrà essere raggiunto per necessità.
luigi

marianna

Lo spero, caro Luigi, perchè sarebbe anche ora, vista la complessità della situazione a livello planetario(la crisi alimentare e quella petrolifera).
Un abbraccio. A più tardi quando la canicola darà un po' di tregua.
Marianna

tesea

Non c'è da stupirsi, è sempre stato così.
'Pancia piena non pensa alla vuota', dicevano.
Tesea

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)