La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 10/2007

contatore

  • contatore

Paperblog

« CEEAC(COMUNITA' ECONOMICA DEGLI STATI DELL'AFRICA CENTRALE)CERCA STRATEGIE PER LA CRISI ALIMENTARE | Principale | FUORI TEMA / SARDEGNA /ECCO UNO STAZZO GALLURESE »

31/07/08

Commenti

gobettiano

E' una buona idea cui auguro successo. Ma è anche una lezione per gli italiani che i loro vuoti informativi, anzi le voragini informative, nom pensano a colmarle. "non interessa".

marianna

Io trovo favolose queste radio-libere che si propongono di essere voce della cittadinanza.Quindi dei cittadini veri.Bianchi, neri, gialli,rossi....a pois!
Devo dire con onestà che Osman è in tale direzione un grande motivatore.Gli invidio benevolmente il suo entusiasmo e mi auguro che motivi sempre più anche noi.
A te un abbraccio affettuoso e l'augurio di una proficua giornata.
Marianna.

irenespagnuolo

Conoscersi è il primo passo per l'integrazione. La radio può essere informazione, scambio, confronto. Bene!
Sarebbe buono se potessero raccogliere e raccontare la realtà dei deboli, soprattutto, di ogni nazionalità. Dare voce a chi non ha tetto, cibo, lavoro, istruzione...italiano o del resto del mondo. Questo è quello di cui avverto molto la mancanza: di uno sguardo profondo e onesto sulla verità meno facile e scintillante del nostro Paese e di ogni altro Paese della terra.
Ciao Marianna, come sempre prosegui un'opera attenta e sensibile sulle condizioni degli uomini. Ti abbraccio...e salutami Diego con un bacione
Irene

marianna

Grazie, carissima zia Irene! A Diego porto sempre i tuoi bacioni e quelli di Luigi in particolare.
L'avventura di questa e simili altre radio sono fortementi motivanti proprio per avere l' "altra informazione".
Il fenomeno, come del resto quello dei blog, andrebbe seguito probabilmente molto più da vicino e attentamente.
Ma quando trovare il tempo? Allora largo ai giovani!! Speriamo recepiscano il messaggio e non siano solo attratti da veline e calciatori.
Un abbraccio affettuoso e l'augurio di una serena e fattiva giornata.
Marianna

Osman

Grazie per questo link.
La web radio è il mio sogno.
Ne ascolto tante al giorno grazie a iTUNES.
Mancava il link di asterisco:
http://www.asteriscoradio.it/
La sto ascoltando adesso.
Buona giornata.

marianna

Grazie a te Osman per il link anche se, raggiunto il sito,non sono riuscita a far funzionare la radio.
Ho fatto invece la prova con "ecoradio" e tutto andava bene.
Felici ferie, visto che da domani sei in vacanza!!
Un abbraccione. Marianna

dragor

Un'ottima iniziativa alla quale dovrebbero seguirne molte altre. Da noi c'è una quantità di stazioni radio gestite dalle varie comunità arabe o africane e anche alcune antenne televisive come Télé-beur, France O e Télé-Sud, che si esprimono in piena libertà come forse non potrebbero fare nei rispettivi paesi. In ogni caso non direi a priori che l'informazione non gestita dagli immigrati è fatalmente distorta. Ci sarà pure qualcuno che dice la verità... :-)
Buon pomeriggio Marianna, a presto sulla Sardegna

dragor (journal intime)



marianna

Carissimo Dragor, sono d'accordo con te sull'importanza di queste radio-libere e ti dirò che personalmente comunque non sono una che ascolta molto la radio. E' stato Osman a motivarmi in tal senso e così ho scoperto un altro aspetto interessantissimo della comunicazione.
Ti abbraccio. A presto.
Marianna

Teseag

La verità: quale verità? Una, cento, centomila. A ognuno la sua.
Tesea

Teseag

La verità.
Quale verità? Una, dieci, cento, centomila.
A ognuno la sua.
Tesea

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)