La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 10/2007

contatore

  • contatore

Paperblog

« LAMPEDUSA / LO SCULTORE MIMMO PALADINO PER I MIGRANTI | Principale | AFRICA IN MOSTRA A SALUZZO(CN) MA NON SOLO »

29/06/08

Commenti

dragor

Cara Marianna, i gitani sono religiosissimi, basta vedere il pellegrinaggio a Saintes-Maries-de-la-Mer in Camargue. Qui non si tratta nemmeno di dialogo interreligioso ma di dialogo fra cristiani. Se non riescono a dialogare fra loro, figuriamoci con gli altri. Fra i gitani il tasso di delinquenza è più elevato, tutto qui. Se il problema si affrontasse con meno buonismo e più realismo, in modo da identificare e isolare i delinquenti che squalificano tutta la comunità, ne guadagnerebbero tutti, in particolare i gitani.

Buona domenica, a presto

dragor (journal intime)

gobettiano

buogiorno UKUNDIMANA (poi racconterai il perchè del nome?). I sacerdoti ed i religiosi non è detto che dicano sempre e solo sciocchezze e questo parla benissimo. E' anche vero che se la legalità va perseguita e la legalità ripristinata questo può esser fatto con rigore ma senza essere razzisti e parafascisti.
luigi

marianna

Carissimo Dragor mi hai ricordato con il tuo intervento una cosa bellissima. Mi è capitato di vedere degli spendidi documentari sul pellegrinaggio dei gitani e poi dei meravigliosi servizi fotografici.Perchè io da sempre acquistavo "Atlante", la rivista geografica della De Agostini, che ha sempre dedicato spazi a queste manifestazioni analizzandole sotto il profilo socio-antropologico.
Buona domenica.A più tardi.
Un abbraccio. Marianna.

marianna

Carissimo Luigi, mi fa piacere tu abbia apprezzato. Tieni presente che la foto che ho inserita è stata scattata proprio dal religioso in questione, che segue i rom e sinti nella loro quotidianità a seconda di dove viene destinato per il suo ministero.
Lo scorso anno ci fu un raduno religioso appunto di rom in una delle valli piemontesi e lui guidò il pellegrinaggio e celebrò.
A proposito del nome, che significa "Colei che ama Dio" nelle lingua del Ruwanda, ho chiesto alla moglie di Dragor di darmi un nome africano sulla base dell'idea che si erano fatti della mia persona. Io ci tenevo ad averlo perchè, non solo in Africa tutti hanno un doppio nome anche se sono cattolici e quindi battezzati. E poi perchè quando si ama un popolo si comincia dalla lingua. Ed io per il Ruwanda ho un debole.
Un altro amico me ne ha dato un altro in ki-suhawili e cioè"Malaika", che significa "angelo".Lui mi vede così probabilmente.
Io però preferisco Ukundimana e tale resto.
Buona domenica. Un abbraccio affettuoso. A più tardi.
Marianna

rottasudovest

Ciao Marianna, ti lascio le istruzioni per il Premio Meme Revolution che ho assegnato al tuo blog. Molto bello, lo leggo tutte le volte che posso
http://rottasudovest.blog.lastampa.it/rotta_a_sud_ovest/2008/06/coppa-meme-revo.html
ciao!

marianna

Grazie, cara amica, per gli apprezzamenti, che fanno piacere e che ricambio. Provvederò solo se Dragor potrà darmi una mano.
Buona domenica e a presto.
Marianna.

Fino

Il diverso è una risorsa. Questo è un punto di non ritorno.
Mi ha colpito un'affermazione di Galan,il governatore del Veneto, che ha detto che nei prossimi anni il Venetoavrà bisogno di 500000 stranieri. Come la mettiamo allora con tutte queste schiocchezze di clandestino=persona illegale?
Purtroppo questo venerdì non ho preso Repubblica.
Un caro saluto
Fino

marianna

Non c'è da meravigliarsi, caro Fino, perchè purtroppo gli extra- comunitari, specie nel Triveneto, sono abbondantemente impiegati nelle fabbriche e nel lavoro dei campi. Io posso portarti degli esempi riferiti alla città di Verona e provincia. Ho visto di persona.
Senza gli extracomunitari per gli industriali sarebbe un po' dura. E' tutta una grande recita!
Mi dispiace per la jucca ma notizie ne trovi quante vuoi anche su internet ora che ti ho dato il nome tecnico.
Buona visione di partita!
Un abbraccio. Marianna.

homing pigeon

Marianna, una offtopic per dirti che ho fatto una piccola invasione di campo, direi a fin di bene. Non ho mai raccontato di Africa, perchè ci sei tu che lo fai con passione e competenza. Ma questa volta non ho potuto astenermi. Se ti capita, passa a trovarmi e capirai ciò che intendo.

a presto,
HP

Antonio Cracas

Scusami Marianna,

ma sono saturo di politica. In questi giorni con i miei post sul Cavaliere ho raggiunto la saturazione e non ho voglia di ripetermi e di leggere le solite cose, trite e ritrite. Perdonami, ma non è riferito al tuo post, ma alla situazione in generale.

Buona settimana.
Antonio

marianna

Carissimo Antonio, io ti capisco più di quanto non dica esplicitamente. Ieri di proposito ho taciuto perchè credo di aver colto quasi subito la tua onestà intellettuale in tutto ciò che fai e mi faceva male saperti amareggiato.Era evidente purtroppo.
L'uomo per me è ciò che fa. E tu, a mio avviso, dai prova ogni giorno della tua serietà e competenza.
Quello che mi infastidisce quando si scatenano certe diatribe è che spesso le persone non sono capaci di uscire dalle loro gabbie ideologiche. Tu non sei di quelli.
Ho già visto che c'è lavoro su "Bloggando Jazz" e domattina ci ritroviamo.
Ti prego d'essere sereno.
Buona notte e un abbraccio affettuoso.
A presto. Marianna.

marianna

Carissimo HP, sono subito andata nel tuo blog ed ho apprezzato molto.
Ti aspetto quando vuoi e puoi.
Con simpatia. Marianna.

Verifica il tuo commento

Anteprima del tuo commento

Questa è solo un'anteprima. Il tuo commento non è stato ancora pubblicato.

In elaborazione...
Il tuo commento non può essere pubblicato. Errore di scrittura:
Il tuo commento è stato pubblicato. Pubblica un altro commento

I numeri e le lettere che hai inserito non corrispondono a quelle dell'immagine. Prova di nuovo.

Come ultima cosa, prima di pubblicare il tuo commento, inserisci le lettere ed i numeri che vedi nell'immagine qui sotto. Questo impedisce che programmi automatici possano pubblicare dei commenti.

Fai fatica a leggere quest'immagine? Visualizzane un'altra.

In elaborazione...

Scrivi un commento

Le tue informazioni

(Il nome e l'indirizzo email sono richiesti. L'indirizzo email non verrá visualizzato con il commento.)